Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Leverano

Incendio distrugge tre serre, agricoltore rischia di rimanere ustionato

Il rogo è divampato intorno alle 15,30 nelle campagne di Leverano, arrivando a minacciare un'azienda agricola. Il proprietario ha tentato di spegnere le fiamme da solo, ma rimanendo leggermente colpito da una vampata. Le fiamme spente definitivamente dai vigili del fuoco di Veglie

LEVERANO – Momenti di tensione nel primo pomeriggio di oggi nelle campagne di Leverano, dove uno dei tanti incendi estivi (anche oggi lavoro extra per i vigili del fuoco, assediati da chiamate provenienti da ogni dove) ha provocato danni piuttosto seri ad alcune proprietà di un agricoltore del posto.

Le fiamme sono divampate poco prima delle 15,30 nelle campagne intorno a contrada Manieri, nei pressi della strada provinciale per Porto Cesareo. La colonna di fumo era ben visibile a occhio nudo da diversi chilometri di distanza, ed è diventata di un preoccupante colore IMG-20150605-WA0006-2nerastro quando il fuoco, avanzando inesorabilmente, ha iniziato ad avvolgere anche i teli di plastica posti a copertura di alcune serre coltivate a ortaggi, proprio nelle immediate vicinanze dell’edificio che ospita un’azienda agricola.

Il proprietario ha chiamato i vigili del fuoco, ma, senza attendere, ha provato anche a spegnere il fuoco da solo usando dell’acqua, correndo però il serio di ustionarsi. E’ rimasto leggermente colpito da una vampata al volto, che gli ha bruciato un sopracciglio. Ed ha desistito dall’andare oltre.

Il rogo è stato spento da una squadra di pompieri giunti dal distaccamento di Veglie. Una pattuglia di carabinieri di passaggio in zona s’è fermata a sua volta sul posto. I danni, in via di valutazione, hanno riguardato in particolare tre serre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio distrugge tre serre, agricoltore rischia di rimanere ustionato

LeccePrima è in caricamento