Cronaca Via G. Marconi

Incendio doloso nella notte. Fiamme danneggiano la Smart di una ragazza

L'episodio, di origine dolosa, è avvenuto a Castromediano, la frazione di Cavallino. Il mezzo, intestato a un'anziana ma in uso alla figlia, è stato danneggiato dal rogo. Sul posto, oltre ai pompieri, anche i carabinieri del Norm di Lecce

Foto di repertorio

CASTROMEDIANO (Cavallino) – Per la modalità con la quale le fiamme si sono propagate al veicolo, l’incendio dovrebbe quasi certamente essere di natura dolosa. Un rogo, divampato nella notte, ha colpito una Smart parcheggiata in via Guglielmo Marconi a Castromediano, la frazione di Cavallino.

Alcuni individui, approfittando della strada deserta, hanno appiccato il fuoco alla vettura, intestata a una donna del posto di 72 anni, ma in uso alla figlia. Potrebbe essere proprio quest’ultima la destinataria di quello che ha la parvenza di un messaggio minatorio. Sul posto, intanto, sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale, per domare le fiamme e avviare il sopralluogo. Durante la fase delle verifiche, sarebbero emersi diversi elementi riconducibili alla mano di qualcuno che avrebbe agito per colpire di proposito quel preciso mezzo.

 Le indagini sono ora al vaglio dei carabinieri del Norm di Lecce, il Nucleo operativo e radiomobile, guidato dal tenente Rolando Russo. I militari dell’Arma investigheranno sui rapporti e i contatti della vittima del gesto, per chiarire in quale contesto siano potuti maturare livori e risentimenti. Non si esclude che, nella zona circostante, possano esservi videocamere installate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso nella notte. Fiamme danneggiano la Smart di una ragazza

LeccePrima è in caricamento