rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
0 °
Cronaca Supersano

Intimidazione col fuoco. Rogo doloso distrugge le auto di marito e moglie, danni anche ai cavi elettrici

L’incendio è divampato intorno alle 2 della notte, nel cento abitato di Supersano. I carabinieri hanno avviato un’indagine per stabilire in quale contesto possa essere maturato il gesto minatorio

SUPERSANO – Nessun dubbio sull’origine dolosa: una bottiglietta intrisa di benzina ha cacellato ogni dubbio. In fiamme le auto di una famiglia nel basso Salento: il rogo si propaga e danneggia anche i cavi di distribuzione dell’energia elettrica. È accaduto intorno alle 2 della notte nel centro abitato di Supersano. Una Suzuki, parcheggiata in via Scorrano, è stata improvvisamente avvolta da una fiammata assieme a un’Audi che si trovava accanto.

Entrambi i veicoli sono intestati a una 39enne del luogo e in uso anche al marito, un uomo più anziano di tre anni: i due sono incensurati. Purtroppo le vetture sono state ridotte a un ammasso di ferraglia: il fuoco he ha consumato ogni parte, rendendole inutilizzabili. Sul luogo sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento magliese per domare i due incendi. Assieme ai pompieri si è rivelato indispensabile anche l'intervento dei dipendenti della società Enel: la fiammata ha infatti colpito anche alcuni cavi, interrompendo l’erogazione del servizio.

Image-1-19

Alle operazioni hanno preso parte i carabinieri del Nucleo radiomobile della compagnia di Casarano. I militari hanno subito ascoltato la coppia per tentare di risalire all’identità degli autori del gesto e chiarire se possano essere maturati dissidi nel contesto personale o professionale dei due. Sotto sequestro, intanto, il contenitore in plastica contenente il barburante utilizato per appiccare il fuoco. Un aiuto concreto all’attività investigativa potrebbe giungere dalle videocamere di sorveglianza installate in zona, già mappate dal personale dell’Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione col fuoco. Rogo doloso distrugge le auto di marito e moglie, danni anche ai cavi elettrici

LeccePrima è in caricamento