Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Litorale

Appiccano rogo all’imbarcazione di un carabiniere in pensione: si indaga

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco, nei pressi della darsena di Casalabate. Rinvenute una bottiglietta in plastica e una scatola di fiammiferi

Foto di repertorio.

CASALABATE (Squinzano) – Ignoti appiccano un incendio all’imbarcazione di un carabiniere in pensione: fortunatamente lievi danni alla barca e alle reti dei pescatori. L’incendio, di evidente matrice dolosa, si è verificato nelle scorse ore nei pressi della darsena di Casalabate, la marina di Squinzano.

Le fiamme sono state subito domate dai pompieri i quali, intervenuti assieme ai carabinieri, hanno poi eseguito il sopralluogo. Il personale del 115 ha rinvenuto una bottiglietta in plastica, ancora intrisa di liquido infiammabile, utilizzata per far divampare l’incendio. Accanto, inoltre, è stata rinvenuta anche una scatola di fiammiferi. Il tutto è finito nelle mani dell'Arma.

Il contenitore è stato dunque sottoposto a sequestro e il titolare del natante, un militare dell’Arma ormai in pensione, è stato ascoltato sin dai primi istanti. Gli inquirenti cercano, tramite le dichiarazioni rese dal 59enne di Squinzano, elementi utili all’attività investigativa. Un contatto recente, il risentimento di qualcuno. Un dettaglio che possa aiutare i militari a risalire all’autore del gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appiccano rogo all’imbarcazione di un carabiniere in pensione: si indaga

LeccePrima è in caricamento