rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Cavallino

Ignoti appiccano le fiamme nella stazione di servizio: distrutta un’auto, danni a un furgone

L’incendio è partito dopo la mezzanotte, alla periferia di Cavallino, all’interno dell’area di rifornimento Lukoil. I danni sono ingenti ma non ancora quantificati, né coperti da polizza assicurativa

CAVALLINO – Fanno divampare un incendio in una stazione di servizio, col rischio di provocare gravi conseguenze: danneggiati un’auto e un furgone. È accaduto poco dopo la mezzanotte, alla periferia di Cavallino, all’interno dell’area di rifornimento Lukoil, lungo la statale 16. Le fiamme, appiccate con certezza da qualcuno, hanno colpito una Renault Laguna, di proprietà di un commerciante 67enne, che si trovava parcheggiata sul posto.

A fuoco anche un Iveco Daily, intestato a una ditta di Calimera e in uso a un 56enne del luogo e gestore del distributore. Mentre il camion ha subito dei danni all’altezza ella ruota posteriore, l’auto è stata invece del tutto distrutta dalla fiammata, per un danno complessivo che non è stato ancora quantificato e che non risulterebbe in ogni caso coperto da una polizza assicurativa.

 Sul luogo, per i rilievi e le operazioni, sono accorsi i vigili del fuoco del comando provinciale e i carabinieri della compagnia leccese. Spento il rogo, sono stati eseguiti gli accertamenti alla ricerca di tracce utili lasciate dagli autori. Le videocamere presenti nell’area di servizio non avrebbero tuttavia consentito di identificare i responsabili dell’accaduto, che i militari sperano di individuare al più presto.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignoti appiccano le fiamme nella stazione di servizio: distrutta un’auto, danni a un furgone

LeccePrima è in caricamento