Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Incendio doloso distrugge supermercato di Melpignano

E' di circa 40 mila euro il danno provocato dall'incendio che ha distrutto merce e scaffali nel Supermac di Melpignano. I malviventi hanno appiccato il fuoco dopo aver cosparso il locale di benzina

(foto archivio LeccePrima)-4

Ha provocato un danno quantificato in circa 40 mila euro l'incendio di matrice dolosa che nella tarda serata di ieri è stato appiccato al supermercato Supermac di Melpignano. La grande struttura, che si trova nella zona industriale di Melpignano, ha cambiato più volte denominazione e da circa 15 giorni viene gestita dalla catena Supermac. Qualcuno, intorno alle 23 di ieri, ha frantumato la finestra posteriore che si affaccia nel reparto enoteca ed ha gettato all'interno del liquido infiammabile appiccando poi il fuoco. Merce e scaffali, completamente cosparsi di benzina, si sono incendiati immediatamente.

E' stato un vigilante in pattuglia nella zona ad accorgersi del fumo che usciva da una delle finestre e ad allertare i vigili del fuoco, intervenuti immediatamente sul posto. Nel frattempo i carabinieri della compagnia di Maglie, intervenuti sul posto, hanno accertato come le fiamme siano state appiccate volontariamente ed hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili. Il legale rappresentante della società, un leccese di 47 anni, ha dichiarato di non aver mai ricevtuo minacce o richieste di denaro. Ora si indaga a 360 gradi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso distrugge supermercato di Melpignano

LeccePrima è in caricamento