rotate-mobile
Cronaca Minervino di Lecce / Via Giurdignano

Scoppia l’incendio in un fienile. Cinque ore di intervento per domare le fiamme

Un rogo, partito da un trattore, ha divorato diverse balle di fieno all'interno di una ditta di Minervino di Lecce, sulla via per Giurdignano. Sul posto, i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie, assieme agli agenti di polizia del commissariato di Otranto

MINERVINO DI LECCE – Nell’ora in cui è scoppiato l’incendio, intorno alle due della notte, non vi era nessuno nei pressi dell’azienda agricola colpita. Nel giro di pochi istanti, le fiamme sono divampate danneggiando un deposito all’interno della ditta di proprietà della famiglia Gianfreda a Minervino di Lecce, sulla via per Giurdignano.

Una scintilla, non è escluso possa essere stata provocata da un petardo lanciato da qualcuno, e poi il rogo. Quest'ultimo ha ingoiato diverse balle di fieno, e annerito i muri del magazzino, per un danno complessivo ancora in fase di quantificazione ma che ammonterebbe ad alcune migliaia di euro. Sul posto sono giunti due mezzi dei pompieri del distaccamento di Maglie, per domare le fiamme e mettere in sicurezza la struttura. Le operazioni sono durate diverse ore, fino a quasi le 7 di questa mattina.

Per le fasi dei rilievi, sono anche giunti gli agenti di polizia del commissariato di Otranto, che hanno assistito al sopralluogo nei paraggi per stabilire l’origine dell’accaduto. Da una prima ricostruzione, sarebbe stato un trattore parcheggiato nelle vicinanze a scatenare il fuoco. Il mezzo agricolo avrebbe, infatti, preso fuoco, per poi propagarsi anche ai cosiddetti “tumbleweed”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l’incendio in un fienile. Cinque ore di intervento per domare le fiamme

LeccePrima è in caricamento