Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Leuca / Via Paolo Stomeo

Le sterpaglie prendono fuoco, l’incendio carbonizza un’auto e un furgone

Il rogo, scoppiato nel primo pomeriggio, è stato domato dai pompieri del comando provinciale. Propagatesi fino alla zona del nuovo seminario di Lecce, le fiamme hanno travolto i due mezzi, parcheggiati nei pressi di un'autocarrozzeria

Foto di repertorio

LECCE - Sono giorni in cui, fortunatamente in ritardo rispetto alle scorse stagioni estive, gli incendi non concedono tregua a campi e sterpaglie. Nel corso del primo pomeriggio di oggi, tuttavia, l'emergenza si è fatta ancora più "scottante" dal momento che le fiamme si sono propagate ben oltre il terreno, andando a colpire persino dei mezzi.

Un furgone e un’autovettura sono stati, infatti, travolti dal rogo che, scoppiato intorno alle 14,15, nella zona di via Vecchia Lizzanello, si è esteso fino a via Paolo Stomeo dove è situata un’autocarrozzeria, incenerendoli entrambi. L'incendio ha provocato ingenti danni ai due veicoli, che ora sono ancora in fase di quantificazione. Sul posto sono intervenuti i vigli del fuoco del comando provinciale, per domare le fiamme e scongiurare il rischio che l’accaduto potesse assumere contorni più gravi.

Proprio un anno addietro, infatti, in più di un’occasione si verificarono episodi analoghi, sempre nella zona alle porte di Lecce. Gli incendi estivi misero a repentaglio la sicurezza dei residenti, che si ritrovarono le lingue di fuoco e intense colonne di fumo,  a ridosso delle proprie case. Magari solo a causa del mozzicone di sigaretta lanciato dal finestrino da uno sprovveduto automobilista in corsa, o per colpa di una raffica di vento in più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le sterpaglie prendono fuoco, l’incendio carbonizza un’auto e un furgone

LeccePrima è in caricamento