Fiamme nel box: lievemente intossicati un uomo e madre ultranovantenne

L’incidente domestico ad Alezio, intorno alle 16. La fiammata a causa di un cortocircuito ha investito dei bancali di pellet

Foto di repertorio.

ALEZIO – Paura, nel pomeriggio di oggi, ad Alezio. Divampa il rogo in un garage e il locale viene invaso dal fumo: lievemente intossicati un uomo e la madre ultranovantenne. L’incidente domestico si è verificato intorno alle 16 quando il figlio della proprietaria di casa si trovava nel box, dove aveva messo sotto carica la batteria di un motociclo.

A causa di una scintilla, partita inavvertitamente dall’interruttore, dei bancali di pellet che si trovavano nelle vicinanze  hanno preso immediatamente fuoco. Il danno delle fiamme è stato fortunatamente limitato: sono stati anneriti lievemente i muri. Ma il fumo si è invece propagato con velocità, raggiungendo persino l’abitazione. Sopraggiunti i pompieri del vicino distaccamento di Gallipoli, sono stati allertati anche i soccorsi.

Il personale del 118 ha accompagnato in ospedale la donna, preoccupato soprattutto dall’età delicata. A scopo cautelativo, inoltre, è stato trasportato il figlio dell’anziana. Nessuno dei due ha riportato gravi conseguenze. Soltanto tanto spavento. Sul luogo dell’accaduto, anche i carabinieri della caserma aletina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento