Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Viale Taranto

Viale Taranto, lavatrice in fiamme: i passanti chiamano i vigili del fuoco

Il rogo è stato subito spento dalla proprietaria di casa. Intanto, i pompieri erano già arrivati sul posto. L'origine da ricercarsi, forse, in un cortocircuito che ha coinvolto l'elettrodomestico, posizionato nella cucina di casa

Foto di Giulio Paliaga.

 

LECCE – Momenti di tensione, in tarda mattinata, in viale Taranto, a Lecce, per un incendio divampato in un appartamento al primo piano di una palazzina all’altezza del civico 15, nei pressi di una copisteria e di un negozio di piante e fiori.

Sul posto si sono diretti i vigili del fuoco, giunti sul posto dal comando provinciale di viale Grassi con una squadra. A contattarli è stata la centrale operativa del 113, al quale alcuni passanti hanno chiamato, dopo aver visto una cortina di fumo fuoriuscire da un finestra, che li ha messi in allarme.

Per fortuna, i danni sono stati comunque contenuti, tanto che l’intervento è durato pochi minuti. L’incendio, che s’è subito estinto grazie al pronto intervento della stessa proprietaria di casa, una donna leccese, secondo quanto constatato durante il breve sopralluogo dei vigili del fuoco, è divampato da una lavatrice, forse a causa di un cortocircuito. Per fortuna, dunque, niente di più di una cucina da arieggiare bene, per far scomparire l’acre odore del fumo.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Taranto, lavatrice in fiamme: i passanti chiamano i vigili del fuoco

LeccePrima è in caricamento