Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Leuca / Viale Marche

A fuoco gli uffici dell’Inps: dipendenti abbandonano il locale, quattro intossicati

L'episodio poco dopo le 13 all'interno dello stabile di viale Marche, a Lecce. Probabilmente è stato un cortocircuito a sprigionare le fiamme che hanno invaso di fumo l'immobile. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i sanitari del 118: quattro dipendenti sono rimasti lievemente intossicati

I vigili del fuoco durante l'intervento.

LECCE – Hanno preso fuoco intorno all’ora di pranzo, e uno dei presenti ha rimediato una lieve intossicazione. I locali che ospitano la sede dell’Inps, in viale Marche, sono stati inondati da una colonna di fumo, fuoriuscita da un incendio scoppiato per motivi che non si conoscono ancora. Improvvisamente, infatti, le stanze della palazzina si sono riempite di un’aria irrespirabile, lasciando giunto il tempo di allertare il numero 115 per sollecitarne l’intervento.

Sul posto, due mezzi dei vigili del fuoco del comando provinciale per domare le fiamme e mettere subito in salvo i presenti.  Mentre alcuni pompieri erano impegnati nelle operazioni di spegnimento, altri hanno proceduto ad evacuare gli uffici. Al di là dei danni arrecati agli oggetti, ancora in fase di quantificazione, si sono verificate conseguenze anche su alcuni presenti. In quattro, infatti, hanno rimediato una intossicazione, a causa dell’elevata presenza di fumo.  

Tanto da richiedere l’intervento dei sanitari del 118, per prestare soccorso ai malcapitati Questi ultimi sono stati  sottoposti  ai controlli nell’autoambulanza fatta sopraggiungere. Ma  stando ai primi riscontri, nessuno verserebbe in condizioni gravi.  Solo tanto spavento, e qualche disagio. Ma considerando che il rogo si è sviluppato al secondo piano, le conseguenze sarebbero potute essere peggiori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A fuoco gli uffici dell’Inps: dipendenti abbandonano il locale, quattro intossicati

LeccePrima è in caricamento