Fiamme nella macchia a ridosso dei Laghi Alimini: anche un canadair per domarle

Il vasto rogo, divampato nel pomeriggio, è stato alimentato dal forte vento di maestrale. Il velivolo ha dato manforte e vigili del fuoco e protezione civile

Il canadair impegnato nelle operazioni.

MARTANO - C'è voluto anche l'intervento di un canadair per spegnere l'incendio che, nel pomeriggio, ha divorato una decina di ettari di macchia mediterranea nel vasto agro a ridosso dei Laghi Alimini.

Il velivolo si è rifornito nello specchio d'acqua per effettuare i lanci necessari a dare manforte alle squadre dei vigili del fuoco e ai volontari della protezione civile intervenuti per circoscrivere il rogo. Le operazioni di contenimento sono durate alcune ore: al calar del sole l'incendio, alimentato dal forte vento di maestrale, era stato sostanzialmente domato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La zona dei Laghi Alimini è una delle più suggestive della provincia dal punto di vista paesaggistico e naturalistico, ma purtroppo è anche una di quelle vessate dalle fiamme: tre mesi addietro un rogo di vaste dimensioni ha devasato la vegetazione in località Fontanelle. In quell'occasione, nel giro di poche ore i carabinieri denunciarono un uomo che aveva bruciato scarti di potatura sul proprio fondo, lasciando incustodito il fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento