rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Surbo / Via F.lli Trio

Incendio doloso nella notte: in fumo la motoape di un 70enne

L’episodio poco dopo la mezzanotte, a Surbo. Il veicolo, intestato a un uomo del posto, è ormai fuori uso: il fuoco lo ha distrutto completamente. Indagano i carabinieri

SURBO – Anche nelle scorse ore, un ennesimo incendio doloso nel Salento. Qualcuno ha colpito, per motivi tuttora sconociuti, la motoape intestata a un 70enne di Surbo, un uomo noto alle forze dell’ordine. L’episodio un quarto d’ora circa dopo la mezzanotte, in via Fratelli Trio. Il mezzo si trovava parcheggiato per strada quando è stato avvolto da una fiammata, che lo ha praticamente distrutto.

Sul posto, i vigili del fuoco del comando provinciale, allertati dai residenti e dallo stesso proprietario: quest’ultimo ha precedenti alle spalle per reati contro il patrimonio. Il danno è ingente, sebbene non ancora del tutto quantificato e l’Ape Piaggio ormai fuori uso. Le indagini sono nelle mani dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese, sopraggiunti assieme ai pompieri per gestire l’episodio.

Non sembrano esservi dubbi circa l’origine dolosa dell’accaduto per via della modalità con cui l’incendio è divampato. Sono in corso le indagini dopo l’ascolto del proprietario del veicolo e la visione dei fimati. Soltanto poche ore prima, nella notte precedente, ignoti hanno dato alle fiamme anche il veicolo intestato a una donna di Squinzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso nella notte: in fumo la motoape di un 70enne

LeccePrima è in caricamento