Incendio negli scatinati della ex concessionaria: prende fuoco pila di cartoni

Momenti di apprensione questa sera per un incendio sviluppatosi nel seminterrato dell’edificio che sorge all’inizio di via Lequile, che si incrocia con viale Grassi, dove aveva sede la concessionaria della Opel. Non sono ancora note le cause

LECCE – Momenti di apprensione questa sera per un incendio sviluppatosi nel seminterrato dell’edificio che sorge all’inizio di via Lequile, che si incrocia con viale Grassi, dove aveva sede la concessionaria della Opel.  Un pila di cartoni ha preso fuoco e colonne di fumo si sono alzate dai locali destando non poca preoccupazione per i residenti e le attività commerciali della zona. 

Dopo l’allarme, sono giunti sul posto, in pochi secondi, è il caso di dire, i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce, che dista una manciata di metri dall’edificio. Insieme con i pompieri, sono intervenuti anche due pattuglie della polizia. Gli agenti delle volanti hanno subito provveduto a fare spostare dai proprietari le auto in sosta nei pressi dello stabile e garantire allo stesso tempo il flusso del traffico veicolare. 

I vigili del fuoco sono scesi nel seminterrato equipaggiati di respiratori, ed hanno provveduto a domare l’incendio. Ancora ignote le cause che hanno provocato il focolaio. Indagini in corso da parte della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Formaggi venduti per Grana e conservati dal gommista, scatta il sequestro

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento