Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Caserta

Incendio nel cucinino dovuto a una stufa, tensione in una palazzina

Paura nel tardo pomeriggio a Galatina. Sul posto i vigili del fuoco. Nessun ferito, ma l'abitazione è in parte inagibile

GALATINA – Momenti di forte tensione, questa sera, a Galatina, per un incendio divampato all’improvviso al secondo piano di un appartamento che sorge all’interno di un condominio di via Caserta. Lì abitano due coniugi 86enni. Tutto è nato, a quanto pare, a causa del malfunzionamento della bombola del gas che alimenta una stufa.

Il pensionato, a quel punto, avrebbe anche tentato di chiudere la valvola, senza riuscirvi, proprio a causa delle fiamme. Non vi sono stati ferimenti, per fortuna, né intossicazioni, ma le fiamme, ormai incontrollabili, hanno attecchito nel cucinino, provocando diversi danni e anche la rottura di una finestra. E' rimasta così annerita anche una porzione del prospetto. 

IMG-20170102-WA0017-3Sul posto sono intervenute squadre di vigili del fuoco da Lecce e Maglie che hanno dovuto svolgere anche verifiche per scongiurare eventuali fughe di gas, evacuando nei primi momenti lo stabile. L'appartamento, per ora, è parzialmente inagibile. Sul posto, per ulteriori accertamenti, sono intervenuti gli agenti di polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel cucinino dovuto a una stufa, tensione in una palazzina

LeccePrima è in caricamento