Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Via Re Galantuomo

Incendio nella Bpp, la direzione: "Non sono andati distrutti documenti di rilievo"

In relazione all'incendio avvenuto ieri nella filale a Copertino, arrivano alcune precisazioni dei vertici dell'istituto. "Erano depositate solo alcune vecchie apparecchiature dismesse e qualche armadio, in uno dei quali erano conservate alcune buste di cassa, peraltro non intaccate dalle fiamme"

COPERTINO – In relazione all’incendio avvenuto ieri a Copertino, dove le fiamme hanno interessato il seminterrato della filiale di via Re Galantuomo della Banca popolare pugliese, arrivano alcune precisazioni da parte della direzione. Secondo le prime notizie, infatti, era andato a fuoco un archivio di documenti cartacea. Il timore di più di qualcuno era che fosse andata irrimediabilmente perduta documentazione di rilievo.

Ma, stando a quanto riferisce la Bpp, “nel locale interrato, un tempo adibito ad archivio, erano depositate solo alcune vecchie apparecchiature dismesse e qualche armadio, in uno dei quali erano conservate alcune buste di cassa, peraltro non intaccate dalle fiamme”

La direzione della banca, inoltre, coglie l’occasione per “ringraziare innanzitutto il personale della per essersi attivato immediatamente per allertare i vigili del fuoco e, nel contempo, limitare i danni,  azionando l’estintore in dotazione dello sportello” per poi “esprimere la nostra gratitudine ai vigili del fuoco, intervenuti prontamente per spegnere le fiamme, e le forze dell’ordine che hanno avviato le conseguenti indagini per determinare la causa dell’incendio”.

Infine, doverose le “scuse ai clienti della giliale, che nella giornata di oggi non hanno potuto recarsi allo sportello, rimasto chiuso al pubblico per consentire alle maestranze di procedere al ricambio d’aria e alle conseguenti pulizie”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella Bpp, la direzione: "Non sono andati distrutti documenti di rilievo"

LeccePrima è in caricamento