rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Nardò

Incendio nella pineta della litoranea di Nardò, fiamme lambiscono le case

Forte tensione nel pomeriggio fra Santa Caterina e Santa Maria al Bagno. Al lavoro più squadre di vigili del fuoco e Arif

NARDO’ – Giornata di passione sul litorale neretino dove un incendio divampato nella pineta ha preoccupato, e non poco, i residenti nella zona alle spalle del Grand Hotel Riviera, fra le marine di Santa Maria al Bagno e Santa Caterina. Le fiamme, scatenatesi per cause da chiarire e alimentate dai venti che spirano piuttosto forti, in questi giorni, sono arrivate a lambire le abitazioni, provocando forte apprensione.

Intenso è stato il lavoro degli operatori chiamati a intervenire per lo spegnimento e che si è protratto dalle 16,30 circa per diverse ore. I vigili del fuoco sono arrivati in primis dal distaccamento di Gallipoli, ma hanno avuto necessità di supporto, che è giunto da Lecce e da Veglie. Altre tre squadre, invece, sono state inviate dal nucleo antincendio boschivo dell’Arif, il servizio regionale.

Per fortuna le fiamme non si sono propagate fino a interessare più chiome, ma sono rimaste perlopiù confinate nel sottobosco. Per regolare la viabilità sono intervenuti anche carabinieri e agenti di polizia del commissariato neretino. Non si sono registrati danni alle strutture.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella pineta della litoranea di Nardò, fiamme lambiscono le case

LeccePrima è in caricamento