Incendio nella pineta della litoranea di Nardò, fiamme lambiscono le case

Forte tensione nel pomeriggio fra Santa Caterina e Santa Maria al Bagno. Al lavoro più squadre di vigili del fuoco e Arif

NARDO’ – Giornata di passione sul litorale neretino dove un incendio divampato nella pineta ha preoccupato, e non poco, i residenti nella zona alle spalle del Grand Hotel Riviera, fra le marine di Santa Maria al Bagno e Santa Caterina. Le fiamme, scatenatesi per cause da chiarire e alimentate dai venti che spirano piuttosto forti, in questi giorni, sono arrivate a lambire le abitazioni, provocando forte apprensione.

Intenso è stato il lavoro degli operatori chiamati a intervenire per lo spegnimento e che si è protratto dalle 16,30 circa per diverse ore. I vigili del fuoco sono arrivati in primis dal distaccamento di Gallipoli, ma hanno avuto necessità di supporto, che è giunto da Lecce e da Veglie. Altre tre squadre, invece, sono state inviate dal nucleo antincendio boschivo dell’Arif, il servizio regionale.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna le fiamme non si sono propagate fino a interessare più chiome, ma sono rimaste perlopiù confinate nel sottobosco. Per regolare la viabilità sono intervenuti anche carabinieri e agenti di polizia del commissariato neretino. Non si sono registrati danni alle strutture.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Giro di armi da fuoco e monopolio imposto sul servizio navette: sei arresti

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento