Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Santa Cesarea Terme

Fiamme a Santa Cesarea Terme: inceneriti oltre trecento olivi

Ore di intervento da parte dei vigili del fuoco. L’allarme è rientrato, ma è emergenza in tutto il Mezzogiorno

SANTA CESAREA TERME – Il fuoco non concede tregua alla natura. E’ emergenza in tutto il Salento, così come nel resto d’Italia. L’ultimo, vasto rogo risale alle ultime ore. Ad andare in fumo circa 300 alberi di olivo, colpiti da un incendio.

E’ stato complesso domare le fiamme divampate alla periferia di Santa Cesarea Terme, alimentate dalle raffiche di tramontana. Sul posto, quattro squadre dei vigili del fuoco, partiti dal comando provinciale di Lecce e dal distaccamento di Tricase.

I pompieri, in difficoltà anche per la zona impervia, hanno anche richiesto l’ausilio dei colleghi dotati di mezzi aerei. Ma questi ultimi non hanno più velivoli a disposizione, essendo impegnati a fronteggiare i focolai in tutto il Mezzogiorno. L’emergenza è rientrata dopo alcune ore e una danno ambientale notevole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme a Santa Cesarea Terme: inceneriti oltre trecento olivi

LeccePrima è in caricamento