Cronaca

Ancora un incendio boschivo nel Salento. A fuoco l’area della Valle dell’Idro

Un rogo ha distrutto alcuni olivi e una porzione di macchia mediterranea, nei pressi del Canale Bollato, a Otranto. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche la squadra antincendio di Arif, l’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali

Una delle immagini dell'incendio

OTRANTO – L’estate è agli sgoccioli, ma gli incendi nel Salento non accennano a terminare. L’ultimo episodio, alcune ore addietro. Qualcuno, nel pomeriggio, ha appiccato le fiamme lungo il Canale Bollato, nella Valle dell'Idro, ad Otranto. Le fiamme, divampate intorno alle 16,30, hanno distrutto alcuni alberi di olivo in un terreno invaso da erba secca.2013-09-19 17.10.16-2

Il rogo non ha, inoltre, risparmiato  il canneto nell'alveo del fiume e qualche arbusto di macchia mediterranea. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del comando provinciale, anche la squadra antincendio boschivo  dell'Arif, l’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali. Le indagini sull’accaduto sono ancora in corso e proseguiranno nei prossimi giorni.

L’intera area del litorale adriatico, del resto, è costantemente monitorata perché ritenuta “zona sensibile”. La stagione estiva del 2013, in particolare, si è contraddistinta per un numero elevato di roghi, che hanno distrutto svariati ettari di natura circostante, e compromesso il delicato ecosistema.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un incendio boschivo nel Salento. A fuoco l’area della Valle dell’Idro

LeccePrima è in caricamento