rotate-mobile
Cronaca Campi Salentina / Via Salvatore Calabrese

Dal salotto parte una fiammata: in salvo una famiglia, l'appartamento dichiarato inagibile

È accaduto poco prima dell’alba a Campi Salentina. L’incendio si è sviluppato al primo piano di un piccolo condominio: il proprietario ha subito messo in salvo moglie e le sue due bambine, evacuato l’intero stabile

CAMPI SALENTINA – Tragedia sfiorata a Campi Salentina: un incendio si sviluppa silenziosamente nella notte in un’abitazione mentre tutti dormono. Il proprietario di casa avverte l’odore del fumo e mette subito in salvo moglie e le sue due bambine. Evacuata l’intera palazzina e l’appartamento dal quale è partito il rogo reso inagibile dai danni dell’incendio.

La fiammata è divampata intorno alle 4, nel soggiorno di un appartamento posto al primo piano, in via Calabrese. Sarebbe stato scatenato da un cortocircuito elettrico: sarà chiarito in seguito se possa essere partito dalle lucine natalizie. Di certo c’è che l’uomo ha scorto l’accaduto e, svegliate la coniuge e le figlie, ha abbandonato l’abitazione e allertato la sala operativa del 115.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Veglie che hanno evitato il propagarsi delle fiamme all’intera abitazione. Il fumo sprigionato dalla combustione aveva però ormai invaso l’intero stabile, di tre piani, evacuato nel giro di pochi minuti. Al momento l'appartamento oggetto dell'intervento è stato dichiarato inagibile in attesa di ulteriori accertamenti da parte del personale dell’Ufficio tecnico comunale. Le conseguenze provocate dall’incendio, che ha divorato anche parte del mobilio e annerito le pareti, è ancora da quantificare ma si parla di somme ingenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal salotto parte una fiammata: in salvo una famiglia, l'appartamento dichiarato inagibile

LeccePrima è in caricamento