Rogo nel parcheggio dell’area commerciale: distrutte sei auto, danneggiate altre

Poco prima delle 17 un incendio si è sviluppato nell'area sosta davanti all'ingresso del centro Citymoda, lungo la tangenziale Est. Da una prima vettura le fiamme si sono propagate alle altre, alimentate dal vento. Sul posto polizia e vigili del fuoco

Il rogo divora le auto in sosta.

LECCE – Erano le 17, quando il parcheggio dell’area commerciale alle spalle del complesso Agave, al quale si accede imboccando viale della Cavalleria e svoltando per via Alberto Sordi, s’è trasformato in una bolgia infernale.

C’erano già 30 gradi all’ombra e un sole cocente, questo pomeriggio, ma la temperatura s’è fatta ancor più torrida quando le fiamme, divampate su una delle tante automobili posteggiate (difficile al momento stabilire con esattezza quale, forse si potrà fare solo dopo aver ascoltato diversi testimoni), si sono estese al punto tale da attecchire sui veicoli accanto. In pochi istanti, il piazzale è stato invaso da fiamme alte e fumo nero, e intorno s’è generato il panico.  

I danni ammontano a decine e decine di migliaia di euro. Alcune automobili, una volta spento l’immenso rogo, erano assolutamente irriconoscibili, ridotte a un ammasso di lamiere ancora roventi e fumanti.

Sei i veicoli andati completamenti distrutti, praticamente da destinare alla rottamazione. Altri due o tre, un po’ più distaccati, sono stati intaccati in maniera lieve. Uno scenario da incubo, a ridosso peraltro della tangenziale Est, dove molti automobilisti in transito si sono fermati attirati dalle fiamme, rischiando a loro volta di provocare tamponamenti.

E pensare che una decina di auto danneggiate, in quel luogo, sono paradossalmente persino poche. La portata dell’evento avrebbe rischiato di essere ancor più grossa, giacché ogni giorno in quell’ampio spazio vengono parcheggiate una accanto all’altra centinaia di automobili.Strette come sardine in scatola, al punto tale da rendere difficoltosa anche la circolazione. D’altro canto, lì hanno sede, fra le altre cose, Citymoda, l’ipermercato Famila, il call center Comdata, una scuola di danza, e diverse altre attività. E' uno dei punti della città più frequentati a ogni ora del giorno. 

Sul posto, fra i primi a intervenire, sono stati alcuni agenti di polizia delle volanti, che hanno allontanato i passanti dalla zona dell’incendio. Nel giro di alcuni minuti sono poi sopraggiunti mezzi dei vigili del fuoco del comando provinciale, carabinieri del Norm di Lecce, agenti di polizia locale.

Le cause sono ancora tutte da chiarire. Non si esclude un cortocircuito fatale di una delle automobili, ma non si può nemmeno sottovalutare la possibilità di un evento doloso, nonostante l’orario e l’affollamento. D’altro canto, però, nel corso dell’inverno, sono state presentate presso i carabinieri diverse denunce da parte di alcuni dipendenti di attività commerciali della zona (in particolare alcuni giovani che lavorano in Comdata) che hanno subito danni di varia natura alle loro automobili, come righe e taglio delle gomme.        

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maggiori dettagli nelle prossime ore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento