menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio sulle vie di Alliste: carbonizzata l’Audi A4 di un disoccupato

L’episodio si è verificato intorno alla mezzanotte in via Alessandro Volta ad Alliste. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Il proprietario: “Mai avuto intimidazioni, né minacce di alcun tipo”

ALLISTE - Ha preso fuoco all’improvviso nel cuore della notte l’autovettura, un Audi A4, di un 56enne, e adesso s’indaga per cercare di risalire alle cause del rogo che ha distrutto completamente il mezzo.

L’episodio si è verificato poco dopo lo scoccare della mezzanotte, in via Alessandro Volta, ad Alliste, e ha reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli che, giunti sul posto, hanno domato le lingue di fuoco e rimesso in sicurezza la strada.

Del veicolo, però, come detto, non è rimasto che un cumulo di lamiere. Si attende una stima dei danni (in corso di quantificazione) che sono ingenti e oltretutto non risultano coperti da assicurazione. Che dietro all’incendio possa esserci la mano di qualcuno?

E’ questa la domanda alla quale stanno cercando di dare una risposta i carabinieri della stazione di Racale, dipendenti dal nucleo operativo radiomobile della compagnia di Casarano. Allertati dai “baschi rossi”, una volta arrivati in via Volta, i militari hanno avviato gli accertamenti del caso, ascoltando il proprietario del veicolo, un uomo del posto.

Questi, disoccupato e con la fedina penale immacolata, ha dichiarato di non nutrire sospetti nei riguardi di nessuno e di non essere mai stato destinatario di richieste estorsive o di minacce di alcun genere.

I carabinieri hanno proceduto alla perlustrazione dell’intera zona interessata dall’incendio, alla ricerca di elementi utili alle indagini, ma le ricerche, al momento, non avrebbero portato ad alcun riscontro riguardo all’ipotesi dolosa, tanto più che nell’area non sono state trovate telecamere di videosorveglianza.

Si tratta dell’ennesimo episodio incendiario avvenuto nel Salento. Solo una decina di giorni fa, le lingue di fuoco avevano carbonizzato l’auto, un’Alfa Romeo Mito, di una casalinga incensurata di 30 anni, in via Alliste, a Racale. Ma, in questo caso, non c’è dubbio sulla natura del rogo, essendo stata trovata una bottiglietta con tracce di liquido infiammabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Auto e moto

    Cambio gomme invernali: date e normativa per il 2021

  • Cura della persona

    Manicure semipermanente fai da te senza l’uso della lampada

  • Cucina

    Cavolo verza stufato da preparare in primavera

  • Cucina

    Trippa alla pugliese, oggi pranziamo così

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento