Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Inchiesta sulle case popolari, niente interrogatorio per l'assessore Pasqualini

ra il secondo interrogatorio (dopo quello di Antonio Torricelli sentito ieri) previsto nell'ambito dell'inchiesta relativa alla gestione delle case popolari. Luca Pasqualini, potrebbe non comparire dinanzi agli uomini del Nucleo di polizia tributaria della finanza

LECCE – Era il secondo interrogatorio (dopo quello del vice presidente del consiglio comunale, Antonio Torricelli sentito ieri) previsto nell’ambito dell’inchiesta relativa alla gestione delle case popolari che, nei giorni scorsi, ha portato a perquisizioni e sequestri di atti e pc. Luca Pasqualini, assessore alla Mobilità ed ex dipendente del settore che si occupa di alloggi popolari, potrebbe non comparire dinanzi agli uomini del Nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza, delegati del pubblico ministero Antonio Negro agli interrogatori. Una scelta che lo stesso Pasqualini avrebbe già annunciato e che rientra nelle sue facoltà di indagato.

Tra domani e giovedì, invece, dovrebbe essere interrogato il dirigente Pasquale Gorgoni, assistito dall’avvocato Giancarlo Caiaffa. La settimana prossima è previsto l’ascolto dell’assessore Attilio Monosi, assistito dall’avocato Riccardo Giannuzzi. Agli indagati sono ontestati, a vario titolo, i reati di associazione per delinquere, abuso, corruzione e falso. Nomi che si sono aggiunti a quelli di tre dipendenti dell'ex Istituto autonomo case popolari.

A dare avvio all’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Antonio De Donno e dal sostituto procuratore Antonio Negro, l’esposto presentato nell’aprile del 2012 dagli esponenti del Pd Fabrizio Marra, Antonio Rotundo e Teresa Bellanova, alla fine di una campagna elettorale molto accesa nella quale il tema dell'emergenza abitativa aveva scatenato aspre polemiche. Un anno dopo le prime acquisizioni della finanza, proseguite nei giorni scorsi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta sulle case popolari, niente interrogatorio per l'assessore Pasqualini

LeccePrima è in caricamento