Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Incidente a Lecce: auto distrutte, passeggeri illesi

L'episodio intorno alle 12 nella zona industriale. L'impatto fra una Rover guidata da una 38enne di Surbo, che ha subito lesioni lievi, ed una Fiat Brava, il cui conducente è stata salvato dall'airbag

L'impatto è stato a dir poco devastante, le auto coinvolte ridotte ad un ammasso di lamiere. Il fatto incredibile è che, nonostante la gravità dell'incidente, le due persone che si sono scontrate, sono rimaste praticamente illese o quasi. Anche se in un primo momento le condizioni apparivano ai soccorritori ben più gravi: le ambulanze del 118 sono infatti partite verso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce a sirene spiegate: codice rosso. L'episodio s'è verificato intorno a mezzogiorno nella zona industriale, in viale Spagna. Le ricostruzioni del sinistro sono affidate agli agenti della polizia municipale di Lecce.


Ad essere coinvolte, una Rover, guidata da Antonella Ottanaro, 38enne di Surbo, ed una Fiat Brava che procedeva in direzione della provinciale per Taranto. Lo scontro è stato di una violenza inaudita, al punto che la Rover s'è avvitata su se stessa distruggendosi. Il conducente della Brava, invece, ha perso il controllo del veicolo che è andato a finire contro il palo che regge l'insegna della torrefazione Mokaroma, stabilimento della zona industriale. In questo secondo caso, l'apertura dell'airbag ha scongiurato il ferimento del conducente. La 38enne di Surbo, invece, è stata trasportata in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato alcune escoriazioni non gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Lecce: auto distrutte, passeggeri illesi

LeccePrima è in caricamento