rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Incidente aereo a Fiumicino, fissata l'udienza preliminare. Due salentini parte civile

Ci sono anche due salentini tra le persone offese nel procedimento relativo all'incidente aereo avvenuto a Fiumicino la sera del 2 febbraio 2013. Un aereo, un Atr72 della compagnia rumena Carpatair, finì fuori pista. Nell'incidente i due riportarono ferite e contusioni. I salentini, assististi dall'avvocato Silvio Verri, si costituiranno parte civile

LECCE – Ci sono anche dei salentini tra le persone offese nel procedimento relativo all’incidente aereo avvenuto a Fiumicino la sera del 2 febbraio 2013. Un aereo, un Atr72 della compagnia rumena Carpatair, cui Alitalia aveva appaltato la tratta Pisa-Roma in base a un accordo del 2011, finì fuori pista. Il volo era partito da Pisa alle 19,15 diretto nella Capitale. Numerose furono le persone coinvolte e ferite nell’incidente.

Imputato nel procedimento, con le accuse di disastro colposo e lesioni colpose plurime, il pilota del veicolo, il romeno Luca Ciacoi, 60 anni. La Procura di Civitavecchia ha chiesto il rinvio a giudizio del 60enne. Secondo l’ipotesi accusatoria il pilota avrebbe tenuto, in fase di atterraggio, una velocità superiore del 12 per cento a quella prevista, e non avrebbe ridotto “l’inclinazione della traiettoria di discesa, non seguendo la manovra di flare”. Il velivolo sarebbe così atterrato con il solo carrello anteriore, che dopo aver sobbalzato due volte in terra, si piegò rompendosi e l'aereo finì fuori pista sull'erba.

Nell’incidente due salentini, un 59enne e una 53enne di Cavallino, riportarono ferite e contusioni. I due, assististi dall’avvocato Silvio Verri, si costituiranno parte civile nell’udienza preliminare che è stata fissata per il prossimo al prossimo 23 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente aereo a Fiumicino, fissata l'udienza preliminare. Due salentini parte civile

LeccePrima è in caricamento