Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Gino Cervi

La mototroncatrice finisce sul braccio mentre recide i rami: grave un 59enne

Un uomo di Campi Salentina ha riportato un profondo taglio: oltre alla frattura, i medici temono ora per i suoli legamenti

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce.

CAMPI SALENTINA – Un taglio profondo al taglio con una motosega a dischi, una mototroncatrice, e finisce in gravi condizioni in ospedale. Un incidente domestico ha colpito un 59enne di Campi Salentina, nella tarda mattinata di oggi. L’uomo si trovava in casa propria, in via Gino Cervi,  e stava recidendo dei rami dall’albero in giardino, per farne legna. Improvvisamente, però, qualcosa è andato storto e il macchinario agricolo è finito sul suo braccio, senza che il malcapitato abbia avuto il tempo necessario per arrestare il motore.

Le lame roteanti gli hanno provocato uno squarcio sulla pelle, e la successiva, copiosa emorragia. Soccorso immediatamente dagli operatori del 118, intervenuti dopo la richiesta di aiuto da parte dei famigliari del ferito, è stato accompagnato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, d’urgenza. Sottoposto ad accertamenti immediati, vista la complessità del suo quadro clinico, i medici hanno da subito temuto per conseguenze ai legamenti.

Al momento, il 59enne è ricoverato nel reparto di Ortopedia con una frattura al radio. Successivamente però, sarà trasferito in quello di Chirurgia plastica, per quel grave taglio sull’avambraccio che andrà medicato. Il personale sanitario, che intanto lo ha dichiarato guaribile in circa una quarantina di giorni, lo terrà comunque sotto osservazione, per scongiurare il pericolo di conseguenze ai legamenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mototroncatrice finisce sul braccio mentre recide i rami: grave un 59enne

LeccePrima è in caricamento