Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via Galatina

Finisce sulla rotatoria e lo scooter si distrugge. Un 47enne in prognosi riservata

E' accaduto intorno a mezzanotte, sulla via che collega Lecce a Galatina, nelle campagne di Lequile. L'uomo viaggiava a bordo del motociclo quando ha improvvisamente perso il controllo. Si è schiantato su un'aiuola e ora si trova ricoverato al "Vito Fazzi", con fratture su tutto il corpo

Foto di repertorio

LEQUILE  - Dopo l’impatto con l’aiuola della rotatoria, il suo scooter si è letteralmente spaccato a metà. E lui, Carlo Marcello Bello, 47enne originario di Lecce, è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove ora versa in gravi condizioni. L’ennesimo incidente, che non ha visto altri mezzi coinvolti,  è accaduto intorno a mezzanotte nelle campagne di Lequile, sulla strada provinciale 362 che congiunge Lecce  a Galatina. Nei pressi dello svincolo che conduce alla Copertino - San Donato, l’uomo ha perso improvvisamente il controllo del motociclo, finendo dritto sulla struttura, presumibilmente a velocità elevata.

Un passante si è fermato a prestare soccorsi, allertando immediatamente i sanitari del 118. Il personale medico ha constatato, sin da subito, le condizioni critiche del 47enne. Trasportato in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, è stato sottoposto a diversi accertamenti, per chiarire l’evoluzione del suo quadro clinico. Ha riportato numerose fratture in più punti del corpo, e ora si trova ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di Ortopedia del nosocomio del capoluogo salentino, sotto costante monitoraggio.

Sul teatro del sinistro sono accorsi gli agenti di polizia stradale di Maglie, guidati dall’ispettore Rocco Trane. I poliziotti hanno eseguito i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, e ascoltato l’unico testimone dell’accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce sulla rotatoria e lo scooter si distrugge. Un 47enne in prognosi riservata

LeccePrima è in caricamento