Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Tragedia sul lavoro. Cede cavo alta tensione e folgora operaio

La vittima è un 35enne di Copertino, che lascia moglie e due figli. L'incidente sulla Copertino-Leverano, in località "Olmo". Alle origini della tragedia sarebbe la manovra del braccio della betoniera per depositare il cemento

Il cavo dell'alta tensione staccatosi dai sostegni dopo essere stato colpito dal braccio del mezzo meccanico (Foto Antonio Quarta)

COPERTINO – Un altro incidente sul lavoro, dopo quello avvenuto ieri a Lecce, ma questa volta, purtroppo, sfociato in tragedia, s'è verificato intorno alle 16 sulla Copertino-Leverano, all’altezza del caseificio “Savina”, in località "Olmo", nel comune di Copertino. Un operaio che stava lavorando alla recinzione di un terreno, è deceduto folgorato a causa del cedimento di un cavo dell’alta tensione dell’Enel che sorvola la zona.

Si tratta di  un 35enne di Copertino, Gianluca Albanese. L’uomo lascia la moglie e due figli. La moglie, subito dopo l'incidente, si è recata sul posto per il riconoscimento del cadavere, e di fronte alla scena straziante ha avuto un mancamento. E' stata pertanto trasportata in ospedale a bordo di un'ambulanza medicalizzata proveniente da Veglie.

Il cavo si sarebbe spezzato accidentalmente dal braccio di una betoniera. Il mezzo era giunto sulla strada adiacente al terreno per riempire di cemento alcuni fori che erano stati praticati nel terreno, dove poi sarebbero stati collocati i pali per la recizione. E durante l'operazione di sversamento del cemento, il braccio metallico della betoniera ha urtato accidentalmente i cavi elettrici dell'alta tensione. La scarica sarebbe stata pari a 20mila volt.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Copertino e gli ispettori dello Spesal. Ma è stato necessario anche l'arrivo dei vigili del fuoco, accorsi per spegnere un focoloaio d'incendio propagatosi tra la sterpaglia in seguito alla tremenda scarica elettrica. Sull'incidente il pm Giovanni Gagliotta della procura di Lecce ha aperto un fascicolo. L'autopsia sul corpo dell'operaio deceduto, trasportato all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, sarà eseguita lunedi prossimo.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul lavoro. Cede cavo alta tensione e folgora operaio

LeccePrima è in caricamento