Si schianta contro albero nelle campagne copertinesi, muore impiegato della prefettura

L’ennesimo sinistro è avvenuto in mattinata alla periferia di Copertino, sulla strada che conduce a San Pietro in Lama. Il 57enne alla guida della sua Alfa 156 ha perso improvvisamente il controllo ed è finito fuori strada. Sul posto vigili del fuoco, 118, carabinieri e polizia locale

L'auto uscita fuori strada questa mattina (foto di Antonio Quarta).

COPERTINO – Lo schianto contro un albero, sul ciglio della strada, in una scena drammatica già vista troppe volte sulle strade del Salento. Giovanni Tassi, 57enne di Copertino, impiegato presso gli uffici della prefettura di Lecce. È l’ennesima vita consumata sull’asfalto questa mattina, nelle campagne della cittadina, sulla via che conduce a San Pietro in Lama.

Intorno alle 10,20, l’uomo si trovava alla guida della sua Alfa 156, e ha perso il controllo del mezzo. La sua corsa è terminata contro un albero, e quello schianto non gli ha lasciato scampo: è morto  sul colpo, incastrato tra le lamiere. Per estrarlo dall’abitacolo, deformato dall’urto, sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale. Alle operazioni hanno assistito anche gli operatori del 118, i quali non hanno potuto fare nulla per salvare la vittima. Al loro arrivo, infatti, l’uomo era già spirato ed è toccato ai sanitari constatae il decesso.IMG_5243-2-3

I rilievi sono in corso, per rilevare eventuali elementi utili a fare chiarezza sull’accaduto. I carabinieri della tenenza di Copertino, aiutati dagli agenti di polizia locale, hanno eseguito un sopralluogo nel punto in cui si è verificato il tragico impatto.

La salma dell’uomo, intanto, è stata trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove sarà sottoposta a una prima ispezione cadaverica e poi, se il pm di turno dovesse disporlo, anche alla successiva autopsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento