Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Incidente nel cantiere, feriti due operai: uno è grave

I due sono stati travolti da una gru sganciatasi in un cantiere edile sulla Veglie-Novoli. Condotti in ospedale, particolaremente delicata la situazione per un 61enne. Sul posto carabinieri e 118

IMG_8148-22

VEGLIE - Un grave incidente sul lavoro è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi all'interno di un cantiere edile che sorge sulla strada provinciale che collega Veglie a Novoli. Per cause in fase d'accertamento, due operai, un uomo di 61 anni di Veglie, Pasquale Arnesano, ed un altro di 64 anni di Copertino, Luigi Chiriatti, mentre stavano lavorando alla costruzione di un oleificio, sono rimasti travolti a causa dell'improvvisa rottura o, comunque, di uno sganciamento di una gru utilizzata per sollevare materiali.

Sul posto c'erano sei operai, in tutto, al momento dell'incidente. I quattro che hanno chiamato i soccorsi potranno chiarire la dinamica, una volta interrogati dai carabinieri della stazione di Veglie, competenti per territorio, e dai funzionari dello Spesal, che dovranno capire se siano state adottate tutte le cautele necessarie sulla sicurezza nei cantieri. Sul posto, per soccorrere i feriti, sono intervenuti i sanitari del 118 a bordo di un'ambulanza.


Particolarmente gravi sono subito apparse le condizioni di Arnesano, il quale sarebbe stato travolto in pieno dal grosso pezzo metallico, ed è stato condotto presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, dov'è ricoverato in prognosi riservata. Decisamente più lievi, invece, i danni subiti da Chiriatti, che ha riportato un trauma alla schiena. E' stato portato per accertamenti presso l'ospedale di Copertino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente nel cantiere, feriti due operai: uno è grave

LeccePrima è in caricamento