Violento scontro fra due auto. Ma la curiosità provoca anche un tamponamento

Il doppio incidente è avvenut prima della mezzanotte, sulla statale 101, all'altezza di Copertino. Una Peugeot ha tamponato un'Alfa. A riportare lievi escoriazioni il conducente 33enne di quest'ultima. Ma altri due veicoli, sulla carreggiata opposta, sono rimasti coinvolti in un sinistro, per curiosare sull'accaduto

Una delle immagini dell'incidente (Foto di Antonio Quarta)

COPERTINO – Le conseguenze, fortunatamente, sono lievi. Ma ficcare il naso negli “incidenti altrui” può costare caro.  E’ una delle scene più viste sulle strade italiane: per assistere allo scontro tra due auto, altre due restano coinvolte in un tamponamento, per un totale di quattro veicoli danneggiati. L’episodio è avvenuto poco prima della mezzanotte sulla statale 101, che collega Lecce a Gallipoli.

Stando a una prima ricostruzione,  una Peugeot, condotta da M.S., che viaggiava in direzione sud, ha colpito con violenza un’Alfa 156, guidata da A.M., di 33 anni. Quest’ultimo, che proseguiva in compagnia di un amico, un ragazzo di 26 anni, ha imboccato lo svincolo per Copertino, ma è stato sorpreso dal brutale rumore di una frenata, alla quale è poi seguito l’urto, da parte della Peugeot.

I passanti, numerosi a quell’ora perchè diretti soprattutto a Gallipoli per trascorrere il sabato sera, hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale, assieme ai sanitari del 118 a bordo di un’autoambulanza. Sebbene le due vetture, una in particolare, siano completamente distrutte, i passeggeri non hanno riportato gravi conseguenze.

Il quadro clinico dei tre coinvolti, infatti, non è sembrato preoccupante sin dai primi istanti al personale medico sopraggiunto.  Sono stati comunque accompagnati presso il vicino ospedale di Copertino in codice verde: ma soltanto uno, il proprietario della Peugeot, ha riportato lievi escoriazioni. I rilievi del sinistro sono stati affidati agli agenti di polizia stradale, giunti nel giro di alcuni minuti anche per mettere in sicurezza l’arteria, fino al momento della rimozione dei due veicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma i disagi, a dire il vero, si sono verificati sulla carreggiata del senso di marcia opposto. Dove due automobilisti, alla guida dei rispettivi veicoli, sono rimasti coinvolti in un tamponamento, causato dalla curiosità. Uno dei due, infatti, per assistere all’accaduto, ha improvvisamente decelerato, e l’auto che viaggiava alle sue spalle non ha avuto il tempo sufficiente per frenare. Nessun ferito, in questo secondo sinistro, e neppure gravi conseguenze alla carrozzeria delle due auto: i due conducenti si sono messi d’accordo sulla responsabilità dell’accaduto e sul risarcimento danni, senza “scomodare” le forze dell’ordine, già impegnate sull’incidente “principale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento