Giovedì, 16 Settembre 2021
Incidenti stradali Parabita

Schianto in motocicletta con due auto, tragica morte per una coppia

Pantaleo Sassonio, 47enne, e la compagna Anna Rita Scarpa, di 56, di Matino, sono spirati nella notte dopo un impatto sulla Alezio-Parabita. Sul posto 118 e carabinieri

Foto di Antonio Quarta.

PARABITA – Uno scontro che ha coinvolto ben tre mezzi, una sorta di carambola mortale in cui, per il momento, è anche difficile ricostruire una dinamica precisa. Un incidente in cui, purtroppo, e questa è l’unica terribile certezza del momento, una coppia di Matino ha perso la vita.

Pantaleo Sassonio, 47enne, e la compagna Anna Rita Scarpa, di 56, sono spirati quasi nello stesso istante, dopo l’impatto e la caduta rovinosa sull’asfalto. I sanitari del 118, arrivati sul posto (l’incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 21) hanno potuto fare ben poco.

Stando ai primi accertamenti dei carabinieri del Norm di Casarano e della stazione di Parabita, sembra che la coppia, che viaggiava a bordo di una moto Yamaha 750, fosse in fase di sorpasso, sulla strada provinciale 361 che collega Parabita ad Alezio, quando s’è verificato un primo impatto, seguito da un secondo. 

A rimanere coinvolte, una Ford Fiesta e un’ Opel Agila. Nessuno degli occupanti di queste auto ha riportato ferite particolari. Per Pantaleo e Anna Rita, invece, la situazione è apparsa critica fin dai primi istanti. Gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di entrambi.

Le salme, su disposizione del magistrato di turno, sono state trasferite presso l'ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Tutti i mezzi coinvolti sono stati sequestrati. I conducenti delle autovetture, come da prassi, sono stati sottoposti all’esame alcolemico, risultando entrambi negativi. Per le strade salentine, già piagate da decine di incidenti gravi per l’intera estate, ancora una pagina nera.

Video: sul luogo dell'incidente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in motocicletta con due auto, tragica morte per una coppia

LeccePrima è in caricamento