Martedì, 27 Luglio 2021
Incidenti stradali Via San Francesco D'Assisi

Auto ne tampona un'altra, ma a farne le spese è un ciclista: portato in ospedale

L'incidente davanti alla villa comunale. Un 43enne indiano trasportato presso l'ospedale di Copertino, dopo l'impatto con una Citroen C3 condotta da una 37enne, che è stata a sua volta colpita da un'Audi A4 guidata da un 38enne. Sul posto la municipale

LECCE – Un’auto ne tampona un’altra, mentre quest’ultima colpisce una bicicletta, sbalzando di sella il malcapitato di turno. Che poi è stato l’unico, alla fine di tutto, a riportare lesioni, tanto da essere condotto in ospedale.

Nulla di tanto grave da far temere per la vita, ma se l’è comunque vista brutta un cittadino indiano 43enne, residente a Lecce. L’incidente, dalla particolare dinamica, forse a “effetto domino” (questo è ancora da accertare: questione di attimi) è avvenuto in pieno centro, proprio davanti ad uno dei due ingressi della villa comunale, quello in direzione di via Imperatore Adriano, nel tardo pomeriggio, in mezzo al traffico caotico. Anche se, curiosamente, proprio nel punto meno battuto dalle auto: la corsia interna di viale San Francesco, che circumnaviga le mura della villa.

Sul posto, per ricostruire la dinamica, sono intervenuti gli agenti della sezione infortunistica stradale del comando di polizia municipale di Lecce.

Secondo quanto rilevato, un’Audi A4 condotta da un 37enne di Lecce, forse perché troppo vicino all’auto che la precedeva, una Citroen C3 guidata da una donna di 38 anni (anche lei leccese) ha colpito quest’ultima sul paraurti posteriore (un impatto di una certa entità, che ha in parte ripiegato all’indentro la carrozzeria).

La C3, a sua volta, si era appena bloccata di colpo, al passaggio della bicicletta. Il 43enne, sbattendo contro il cofano, ha fatto un volo ed è crollato per terra. Anche se restano da capire alcuni passaggi, nella ricostruzione affidata agli agenti dell’infortunistica. E cioè, se l’indiano abbia svolto una manovra repentina, intendendo passare sulle strisce pedonali dopo essere sbucato all’improvviso, nel buio, in sella alla sua bici, e se sia stato colpito dalla C3 prima o dopo che questa fosse tamponata dall’Audi.

Tant’è, il ciclista è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e poi condotto per accertamenti presso l’ospedale “San Giuseppe” di Copertino. Il tratto interessato è rimasto a lungo chiuso al traffico, in attesa che fossero svolti i rilievi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto ne tampona un'altra, ma a farne le spese è un ciclista: portato in ospedale

LeccePrima è in caricamento