Incidenti stradali

Scontro frontale tra auto e moto, muore nella notte centauro di 48 anni

L'incidente è avvenuto ieri sera, sulla strada che da Tricase conduce verso Depressa, un'auto e una moto si sono scontrate frontalmente

Il luogo dell'incidente.

LECCE – Ancora sangue e un’altra vita spezzata sulle strade del Salento. Una tiepida notte di primavera si è trasformata in tragedia, lasciando dietro di sé lutto e dolore. A perdere la vita è stato un uomo di 48 anni di Spongano, Adolfo Bramato, che viaggiava bordo della sua moto.

La tragedia nella serata di ieri, poco dopo le 21, sulla strada che da Tricase conduce verso Depressa. Il centauro, per cause ancora da accertare, forse per scansare un animale, ha perso il controllo della moto ed è finito contro un’auto che viaggiava in direzione opposta. L’impatto contro il veicolo è stato violentissimo: il 48enne è stato sbalzato dalla moto ed è finito violentemente sull’asfalto.

La vittima è stata soccorsa da alcuni automobilisti di passaggio e da un'ambulanza del 118, giunta sul posto pochi minuti dopo. Le condizioni del 48enne sono sembrate subito gravi. È stato trasferito d’urgenza presso l’ospedale di Tricase, e poi trasferito al "Vito Fazzi" di Lecce, in prognosi riservata. Nonostante le cure dei medici, l'uomo è spirato nella notte a causa delle ferite riportate. Il corpo è stato trasferito presso la camera mortuaria del Fazzi.

Sul posto, per eseguire tutti i rilievi e ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Tricase e i vigili del fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro frontale tra auto e moto, muore nella notte centauro di 48 anni

LeccePrima è in caricamento