Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti stradali Via San Francesco d'Assisi

Mix di alcool e droga, si schianta sul palo. Disagi per il filobus

Un 25enne di Trepuzzi alla guida di una Fiat Brava, nella notte, è finito addosso ad un pilone della luce. In auto c'erano altre due persone. Per le riparazioni, il mezzo di trasporto pubblico è stato costretto ad andare a gasolio

Foto LeccePrima, tutti i diritti riservati.

 

LECCE – Forse un colpo di sonno dopo una notte di bagordi, magari anche la velocità, e l'urto contro il palo, in pieno centro, è stato, a quel punto inevitabile. La dinamica è ancora in fase d’accertamento, di certo c'è che il conducente non era affatto lucido. Se la sono vista brutta tre giovani che ieri notte viaggiavano a bordo di una Fiat Brava, condotta da un 25enne di Trepuzzi, V.D.L., e che è andata a schiantarsi violentemente contro un palo dell’illuminazione pubblica in via San Francesco d’Assisi, nei pressi della villa comunale, nel tratto che precede di qualche centinaio di metri la svolta per viale Michele De Pietro.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione infortunistica stradale della polizia municipale di Lecce, che hanno svolto i primi accertamenti. Il ragazzo che si trovava alla guida dell’auto è stato condotto presso il “Vito Fazzi” di Lecce con un’ambulanza del118. Le sue condizioni, così come quelle degli altri occupanti, non si sono rivelate gravi, ma è stato comunque sottoposto al test per verificare se avesse assunto sostanze stupefacenti o alcool. Alla fine, è risultato positivo all'assunzione di entrambi: oltre all'alcool, dunque, ache cannabinoidi. Il referto s'è saputo nella tarda mattinata di oggi. Il giovane è stato denunciato a piede libero e gli è stata ritirata la patente.   

L’incidente s’è verificato circa dieci minuti prima delle 2 del mattino. Il veicolo condotto dal 25enne, subito dopo lo svincolo a destra per via Piave, che immette in piazzetta Giuseppe Verdi, ha avuto una sbandata verso destra, salendo con le ruote sul marciapiede e schiantandosi contro il palo, rimasto piegato. Questa mattina, i tecnici si sono messi all’opera per sostituire l’infrastruttura. I lavori hanno creato qualche disagio alla circolazione del filobus, che, già nato sotto una cattiva stella, è stato costretto per diverso tempo a procedere a gasolio, nel tratto in questione, e non ad energia elettrica.  

Dal canto suo, la Sgm ha tenuto a precisare in una nota che l’incidente “non ha causato alcun ritardo alle regolari corse dei mezzi pubblici, incluso il filobus, che ha solo dovuto percorrere il tratto di strada interessato, staccandosi dai fili elettrici e procedendo a marcia autonoma”. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mix di alcool e droga, si schianta sul palo. Disagi per il filobus

LeccePrima è in caricamento