Auto sbanda sulla statale e colpisce furgone che si ribalta nel canale

Due persone ferite, per fortuna non in maniera grave, in un sinistro avvenuto a metà mattinata sulla strada statale 613, nei pressi di Squinzano. Sul posto polizia stradale, vigili del fuoco e personale del 118. Sfortuna ha voluto che il guard-rail fosse già reciso per un vecchio incidente

LECCE – L’incidente è stato a dir poco spettacolare nella dinamica e molti automobilisti hanno rallentato quando hanno visto quel furgone fuori strada, coricato su un fianco nel terrapieno ai margini della carreggiata, con un’intera porzione di guard-rail letteralmente sradicata, temendo il peggio.

In realtà, il guard-rail era già stato danneggiato da un precedente sinistro e questo ha aggravato la situazione, perché ha causato la caduta dell’Iveco Daily in un canale di scolo delle acque piovane. Probabilmente, se la barriere fosse stata presente, le conseguenze sarebbero state infinitamente minori.  Di sicuro, non si sarebbe verificato un semi-ribaltamento. 

Il fato ha comunque voluto che le due persone ferite (il conducente del Daily, A.D.A., di 25 anni, rimasto anche incastrato per diversi minuti nell’abitacolo) e un automobilista, S.S., di 44 anni, non versassero per nulla in condizioni critiche. Da lì a poco i due uomini sarebbero stati in ogni caso trasportati in ospedale, a Copertino, in codice giallo, per accertamenti, a causa di alcune lesioni riportate.

Come spesso accade, la pioggia battente in queste ore potrebbe aver giocato un ruolo nel sinistro. Saranno comunque i rilievi, affidati agli agenti di polizia stradale di Lecce, a far chiarezza precisa sulla dinamica. Al momento, però, grazie anche a un testimone, gli agenti hanno potuto già fare chiarezza a grandi linee su quanto successo.

L’incidente è avvenuto a metà mattinata lungo la strada statale 613 che collega Brindisi a Lecce. Il furgone viaggiava in direzione del capoluogo salentino, quando, poco dopo lo svincolo per Squinzano e Casalabate, sarebbe stato colpito da un’autovettura, una Lancia Y. Il conducente di quest’ultima avrebbe perso il controllo, sbandando e urtando sul Daily, sospingendolo sfortunatamente proprio oltre quel punto della barriera di protezione danneggiato. Una dinamica che è stata confermata anche da un testimone, il quale ha fornito la descrizione della scena agli agenti della Polstrada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo è così scivolato nel canale, con la fiancata sinistra nel piccolo fossato, andando anche a recidere la rete metallica di un podere privato. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Lecce, il personale dell’Anas e una volante in supporto dei colleghi della stradale, per smistare il traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento