Incidenti stradali

L’autocompattatore si ribalta dopo lo scontro: l’operatore ecologico in ospedale

E’ accaduto in mattinata, intorno alle 7 e mezzo, nel centro abitato di Porto Cesareo. Le condizioni dell’uomo non sarebbero gravi

Foto di Sarah Fasiello

PORTO CESAREO – Un autocompattatore si ribalta, dopo lo scontro con un'autovettura e il conducente finisce in ospedale. E’ accaduto in mattinata, intorno alle  7 e mezzo, a Porto Cesareo. L’autista del mezzo, incaricato per la raccolta dei rifiuti solidi urbani, si è rovesciato su un fianco, a seguito di un violento impatto avvenuto, all'altezza di un incrocio, contro una vettura.

Quest'utlima, secondo una prima ricostruzione fornita dalle forze dell'ordine, non avrebbe dato la precedenza fermandosi allo stop, causando di conseguenza il sinistro. Soccorso, l'operatore ecologico è stato accompagnato dagli operatori del 118 presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, sebbene non in condizioni preoccupanti. Gli operatori sanitari lo hanno infatti trasportato nel capoluogo salentino per accertamenti, ma lo stato di salute è buono e l'uomo non è in pericolo: ha infatti riportato lesioni che guariranno nel giro di pochi giorni.

Sul posto, per i rilievi e la ricostruzione della dinamica dell'incidente, gli agenti di polizia locale di Porto Cesareo. Il personale comunale ha ascoltato sia il malcapitato, sia il conducente dell'autovettura, per recuperare elementi utili a definire quanto accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’autocompattatore si ribalta dopo lo scontro: l’operatore ecologico in ospedale

LeccePrima è in caricamento