Cade dalla moto in campagna e finisce contro una vettura: 30 giorni

Un 34enne di Supersano è ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Ha una frattura al braccio sinistro e un trauma cranico non invasivo. E' arrivato nel pronto soccorso con un codice rosso per dinamica. Ha perso il controllo alla periferia del paese

SUPERSANO – Meno grave di quanto temuto nei primi momenti. R.M., 34enne di Supersano, è ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce con una prognosi di trenta giorni, in seguito a una caduta mentre era in sella alla sua moto, all’estrema periferia del paese.

Il giovane supersanese stava procedendo lungo via Castagna, una strada che s’inoltra nelle campagne fino al confine con Ruffano, quando, poco prima delle 17, è caduto rovinosamente. Potrebbe, infatti, aver visto solo negli ultimi istanti un’utilitaria parcheggiata ai margini di un podere, contro il quale, in effetti, è andata a collidere la moto. Il giovane è rimasto così dolorante per terra, ma senza per fortuna mai perdere conoscenza.

Sul posto si sono recati i sanitari del 118, che l’hanno trasportato in ospedale, a Lecce, con un codice rosso per dinamica. Una volta giunto a Lecce, però, e sottoposto a tutti gli accertamenti, si sono riscontrati un trauma cranico non invasivo e una sola frattura, al braccio sinistro. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento