rotate-mobile
Il sinistro / Castrignano del Capo

Cade in bici durante un'uscita con la figlia: ciclista 50enne in ospedale

L’incidente in circostanze da ricostruire questa mattina mentre entrambi si trovavano a bordo dei mezzi a due ruote: l’uomo è stato condotto in codice rosso all’ospedale “Panico” di Tricase

CASTRIGNANO DEL CAPO – Ha perso il controllo della bici, durante l’uscita mattutina con la figlia undicenne, l’uomo finito in ospedale dopo una brutta caduta rimediata stamattina: l’uomo, un 50enne nato in Svizzera, si trovava nell'area che collega Novaglie a Castrignano del Capo, lungo la litoranea, al momento dell’accaduto, in compagnia della ragazzina, anch’ella munita di bicicletta.

Dalle prime sommarie ricostruzioni, forse per evitare un impatto proprio tra i mezzi a due ruote, l’uomo sarebbe scivolato e caduto malamente a terra, dopo una brusca sterzata, sbattendo la testa. Nessuna conseguenza per l’undicenne.

Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorsi del 118, che hanno prestato le prime cure al ferito, ma viste le condizioni dello stesso, ne hanno disposto il trasferimento in codice rosso al vicino ospedale di Tricase, dove sarebbero stati riscontrati traumi alla testa e al volto. La prognosi al momento resta riservata

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in bici durante un'uscita con la figlia: ciclista 50enne in ospedale

LeccePrima è in caricamento