Con la bici sull’asfalto sconnesso: un 15enne cade e ora si trova in coma

Il grave incidente alle 18 di ieri, a Neviano. Lo studente si trova nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Lecce

Foto di repertorio

NEVIANO – Una buca, una delle tante presenti sulle strade comunali: la bici scivola e un giovane studente finisce in coma. Il grave incidente, autonomo, nel pomeriggio di ieri a Neviano. Intorno alle 18, un ragazzo del posto - un 15enne nato a Nardò - viaggiava in sella al suo mezzo a due ruote in via Rodolfo Graziani. Stava facendo una passeggiata all’aria aperta per le vie del paese.

Ma giunto in un tratto in cui l’asfalto è sconnesso, il ragazzino ha perso l’equilibrio e non è riuscito a mantenere il controllo del manubrio. Ha fatto un volo sul manto stradale, battendo la testa. Soccorso immediatamente dai passanti, è stato raggiunto dagli operatori del 118. Davanti all’evidente trauma cranico, il medico ha disposto il trasferimento presso l’ospedale “Vito Fazzi” in codice rosso.

Arrivato a Lecce, il personale ospedaliero lo ha ricoverato, al termine degli accertamenti, presso il reparto di Rianimazione, dove si trova attualmente in coma. I sanitari lo tengono costantemente sotto osservazione, senza sciogliere la prognosi, nella speranza che le sue condizioni migliorino. Sul luogo dell’accaduto, i carabinieri della stazione locale, per eseguire i rilievi e ascoltare i testimoni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento