Incidenti stradali

Camion si capovolge sulla Carmiano-Salice, restano contusi due operai

Secondo episodio in un solo giorno nel nord Salento. L'incidente è avvenuto in territorio di Novoli. Non gravi i due uomini che si trovavano all'interno. Lavorano per una ditta edile e il carico si è rovesciato sull'asfalto. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco, polizia locale e 118

Foto di Daniele Natale.

NOVOLI – Giornata particolarmente sfortunata, quella di oggi, per i conducenti di mezzi pesanti nel nord Salento. Dopo l’episodio di questa mattina sulla statale 7Ter fra Lecce e Campi Salentina, un secondo ribaltamento si è verificato in territorio di Novoli.

Un camion che trasportava materiale di risulta, infatti, stava per immettersi sulla strada che collega Carmiano a Salice Salentino, quando il conducente, nelle prime ore di questo pomeriggio, ha perso il controllo. Il mezzo è uscito fuori strada, ribaltandosi sul fianco sinistro.

Si tratta di un Fiat 130 con piano di carico aperto. In cabina c’erano due uomini, un 53enne e un 36enne, di Monteroni di Lecce e San Pancrazio Salentoni. Entrambi sono operai di una ditta di manutenzione stradale.

Sul posto sono subito intervenuti una gazzella dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Campi Salentina, un mezzo dei vigili del fuoco e gli agenti di polizia locale di Novoli, che hanno proceduto alla rimozione dei detriti, cosparsi sul manto stradale in seguito al capovolgimento del veicolo.

Per fortuna i passeggeri non hanno riportato ferite gravi. Sono stati condotti in ospedale, al “Vito Fazzi”, dai sanitari del 118 per le dovute medicazioni e verifiche, entrambi in codice verde. Le cause che hanno portato all'incidente sono ancora da accertare e fortunatamente, nonostante la strada sia molto trafficata, non sono stati coinvolti altri veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion si capovolge sulla Carmiano-Salice, restano contusi due operai

LeccePrima è in caricamento