Incidenti stradali

Camion si ribalta vicino a Turi, muore un 19enne salentino

Mattia De Luca aveva soltanto 19 anni ed era originario di Melendugno. Il mezzo, di una ditta di trasporti di San Vito di Normanni, è finito coricato su un fianco lungo la provinciale 122. Il giovane è spirato al "Di Venere"

Per gentile concessione di Faxoline.

 

BARI – E’ morto nella notte, intorno alle 23, dopo diverse ore di agonia. Mattia De Luca aveva soltanto 19 anni ed era originario di Melendugno. Lavorava per un’azienda di trasporti di San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi. E’ rimasto schiacciato nella cabina del camion nel quale si trovava, in viaggio con un collega. Era quest’ultimo a condurre il mezzo pesante.  

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, poco dopo le 18, come riporta il giornale Faxonline. Il camion, per cause in fase d’accertamento da parte dei carabinieri, s’è ribaltato mentre viaggiava lungo la provinciale 122, nel pieno dell'hinterland barese, e che collega Turi a Rutigliano, a circa un chilometro dall'incrocio con la Conversano-Casamassima.

Non si esclude che l’autista possa aver tentato di schivare alcuni cani randagi di passaggio in quel momento sulla provinciale, e che per questo abbia sbandato, finendo per provocare il ribaltamento su un fianco del camion, dopo aver abbattuto un muretto a secco. E’ una delle ipotesi che emerge in queste ore.

Sul posto, oltre ai militari, sono giunti vigili del fuoco, con una gru, due ambulanze del 118. Illeso l’autista, uscito da solo dal camion, mentre De Luca è stato estratto dai vigili del fuoco. trasportato in codice rosso presso l'ospedale “Di Venere” di Bari-Carbonara, con un grave trauma addominale. Purtroppo, nella notte è arrivato il decesso. Troppo gravi le ferite riportate.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion si ribalta vicino a Turi, muore un 19enne salentino

LeccePrima è in caricamento