Ubriaco travolge in centro motociclista e danneggia più auto

Denunciato per omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza un 47enne. A Casarano ha seminato il panico guidando in modo scomposto per oltre un chilometro, da via Ferrari a via Solferino. L'hanno bloccato i carabinieri

CASARANO –Una scena surreale. L’hanno vissuta decine di cittadini, dentro Casarano, ieri pomeriggio, con gli occhi stralunati davanti alle evoluzioni folli in Mercedes di un uomo di 47 anni, che è stato alla fine fermato dai carabinieri e trascinato in ospedale, dopo aver danneggiato una serie di autovetture e, soprattutto, travolto un motociclista. E, come si sospettava, è risultato positivo al test dell’alcool.

Il 47enne, del posto, all’improvviso è apparso in pieno centro guidando in modo scomposto una Mercedes: era completamente annebbiato dall’eccesso di bevande alcoliche da poco trangugiate. In viale Francesco Ferrari, il primo e più grave degli incidenti provocati: ha scaraventato per terra un malcapitato a bordo di una moto, che, trasportato presso il nosocomio locale, ha riportato contusioni per venti giorni di prognosi.

La Mercedes, intanto, ha continuato la sua marcia decisamente poco lucida, impattando contro varie autovetture e danneggiandone in modo più serio almeno tre o quattro, prima di finire la sua corsa in via Solferino, dopo aver quindi proceduto in questo modo per oltre un chilometro dentro Casarano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui, i presenti l’hanno notato visibilmente agitato, dare in escandescenza. E sempre qui, l’hanno bloccato anche i carabinieri che, portatolo all’ospedale “Ferrari”, dopo i test l’hanno denunciato per guida in stato d’ebbrezza e omissione di soccorso.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento