Travolte in scooter, gravi due ragazze: caccia al pirata della strada

E' successo nella notte in via Leuca, in zona Castromediano. Una 22enne di Cavallino è stata operata d'urgenza per lesioni interne. Ferita anche una 17enne di Lizzanello. I carabinieri a caccia di una citycar

LECCE – Via Leuca, zona Castromediano di Cavallino. Erano circa le 4 di notte quando s’è verificato l’impatto. Deve essere stato molto violento. Un semi frontale, con lo scooter letteralmente speronato. In sella c’erano due ragazze, una di 22 anni di Cavallino (era alla guida), l’altra di 17 di Lizzanello. Sono franate sull’asfalto. E il veicolo che le ha colpite si è subito allontanato. Chi era a bordo, non ha pensato minimamente di prestare soccorso. Si tratta di una vettura di piccole dimensioni di colore scuro, stando alle testimonianze, molto probabilmente una citycar. Che ora è ricercata. Si è allontanata in direzione di Lecce.  

Sono stati gli operatori del 118, avvisati da passanti, a soccorrere le due malcapitate. Ed entrambe sono apparse subito gravi. La 22enne, in particolare, destava preoccupazione per i dolori che avvertiva al fianco. Le ambulanze sono ripartite in direzione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice rosso per tutte e due le ferite. E, all’arrivo, dopo tutti gli accertamenti, si è deciso di operare d’urgenza la 22enne, che ha riportato lesioni interne di una certa entità. Attorno alle 6 del mattino è uscita dalla sala operatoria. E ora si trova nel reparto di Rianimazione. Serie, sebbene probabilmente meno gravi, anche le ferite della 17enne, in mattinata ancora sottoposta a ulteriori accertamenti.  

L'incidente fra le vie Leuca e Carducci

Il sinistro s’è verificato all’altezza dell’incrocio fra via Leuca e via Giosuè Carducci, quindi fra il parco Adele Savio di Bernstieli e l'agenzia di scommesse sportive Snai, non lontano dalla rotatoria in mezzo alla quale svetta la statua del cavallo e che smista il traffico, fra l’altro, in direzione di Cavallino e rione Tempi Nuovi. Ed era verso questa direzione che stavano viaggiando le ragazze, quando sono state travolte dalla vettura. Sul posto, per i rilievi, si sono recati i carabinieri della stazione di Cavallino.

In tutta la zona vi sono diverse attività commerciali dotate di telecamere. La stessa Snai, ma non solo. Soprattutto, però, potrebbero essere determinanti a sciogliere i nodi gli occhi elettronici del photored di un vicino incrocio semaforico, quello al trivio fra le vie Leuca, De Nicola e Rossini, sempre in zona Castromediano. Cioè, proprio dove potrebbe essere passata l’auto-pirata.

Incessante, fin dalle prime ore del giorno, il lavoro dei carabinieri, che potrebbero presto arrivare a una svolta del caso. In mattinata, peraltro, appena vi saranno le condizioni, sarà ascoltata la ragazza di 17 anni che potrebbe fornire ulteriori dettagli su quanto avvenuto.

Un altro incidente sulla statale 16

E, intanto, purtroppo, alle 8 di questa mattina, un altro incidente s’è verificato sulla strada statale 16, all’altezza della comunità dei padri missionari comboniani. Un tamponamento, a seguito del quale G.C., 29enne, è stato trasportato in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Sul posto, per rilevare il sinistro, gli agenti di polizia stradale di Lecce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento