Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali

Finisce fuori strada con l'auto, il guard-rail si conficca nell'abitacolo

Una donna di 44 anni di Trepuzzi trasportata in codice giallo in ospedale. Può dirsi miracolata, considerando la dinamica

CAVALLINO – Una donna di 44 anni di Trepuzzi è stata estratta dalle lamiere dell’auto Renault Scenic della quale era alla guida, dopo un violento impatto avvenuto contro il guard-rail. Uno scontro tale da spezzare il divisorio, con un intero pezzo rimasto conficcato all’interno dell’abitacolo. Per sua immensa fortuna, il guard-rail si è conficcato del finestrino posteriore destro e in auto non c’erano persone trasportate.

Il sinistro si è verificato intorno alle 10,30 di questa mattina sulla strada provinciale 375 che collega il centro commerciale Conad di Cavallino al vicino comune di Lizzanello. Per cause in fase d’accertamento, dopo che la donna ha perso il controllo del mezzo, senza coinvolgere altri veicoli in transito, è uscita fuori strada, sfondando la barriera di sicurezza e finendo in una stradina di campagna laterale, non lontano dal muro di cinta di una proprietà.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno liberato la donna dal veicolo, consegnandola agli operatori del 118 i quali l’hanno trasportata in ospedale, al “Vito Fazzi” di Lecce, in codice giallo. Non ha subito particolari conseguenze, nonostante il sinistro sia stato spaventoso, e può ben dirsi la seconda miracolata del giorno dopo l’incredibile incidente avvenuto proprio in ospedale. Sul posto, per i rilievi, procedono i carabinieri della Sezione radiomobile di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce fuori strada con l'auto, il guard-rail si conficca nell'abitacolo

LeccePrima è in caricamento