Contromano sulla statale Brindisi - Lecce: due feriti d’urgenza in ospedale

Un uomo di Nardò, alla guida di una Toyota Aygo, ha imboccato la statale 613 in senso vietato. I vigili del fuoco hanno estratto i passeggeri dalle lamiere

Il luogo del sinistro (Foto da BrindisiReport)

BRINDISI – Terribile incidente, in mattinata, sulla statale che collega Lecce a Brindisi, alle porte della città adriatica: un uomo di Nardò, contromano sulla strada 613, ha provocato un sinistro nel quale sono rimasti gravemente feriti in due. Lo scontro intorno alle 11, all’altezza dello svincolo per Cerano e Tuturano, tra una Toyota Aygo e una Fiat Panda.

I due veicoli viaggiavano in direzione sud, verso Lecce, quando la Toyota sarebbe sopraggiunta contromano, urtando con violenza l’altra vettura. Questa, almeno per il momento, la ricostruzione iniziale avanzata dagli agenti di polizia stradale brindisina, sopraggiunti assieme al 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I passeggeri dei due veicoli, uno neretino, l’altro di Brindisi,  sono stati immediatamente estratti dalle lamiere deformate dai vigili del fuoco, per poi essere affidati agli operatori sanitari. Sono stati entrambi accompagnati in codice rosso in ospedale, ma fortunatamente non sarebbero in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento