Incidenti stradali

Scontro fra auto e bicicletta, 43enne muore dopo 18 giorni di ricovero

Non ce l'ha fatta il copertinese che, il sella al mezzo a due ruote, la sera del 17 giugno si scontrò con una Fiat-Idea sulla provinciale per Monteroni

Un'immagine dell'incidente del 17 giugno scorso.

LECCE – Non ce l’ha fatta Fernando Monaco, il 43enne di Copertino rimasto gravemente ferito mentre era in sella a una bicicletta dopo un violento scontro con un’autovettura Fiat Idea condotta da un 60enne di Nardò. L’incidente risale alle 21,50 circa del 17 giugno scorso ed è avvenuto sulla strada provinciale 6 che collega Copertino a Monteroni di Lecce. Proprio verso Monteroni viaggiava quella sera il 60enne quando, all’improvviso, si era verificato l’impatto con la bicicletta.

In sostanza, uno scontro frontale e anche particolarmente violento, tanto che la bicicletta – che si presume a quel punto viaggiasse contromano – era rimasta con la ruota anteriore destra distrutta, mentre il 43enne era andato a sbattere sul cofano dell’auto, sfondando il parabrezza, per poi rimanere incosciente sull’asfalto.

Sul posto erano intervenuti gli operatori del 118 che avevano trasportato d’urgenza Monaco in ospedale, al “Vito Fazzi” di Lecce, e lì è rimasto ricoverato in Rianimazione, con una prognosi mai sciolta, fino alle scorse ore, quando all’improvviso il suo cuore si è fermato.

Le ricostruzioni del caso sono affidate ai carabinieri della tenenza di Copertino, territorio nel quale si è verificato il sinistro. Gli stessi militari avevano richiesto quella sera gli accertamenti di rito, in seguito ai quali il 60enne alla guida dell’Idea era risultato negativo, mentre, proprio l’uomo in bicicletta, positivo agli stupefacenti, tanto che era scattata per lui la contestuale denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro fra auto e bicicletta, 43enne muore dopo 18 giorni di ricovero

LeccePrima è in caricamento