Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

La tragedia è avvenuta verso mezzogiorno sulla San Donato-Copertino. Inutili i tentativi di rianimazione degli operatori del 118

LEQUILE – All’arrivo degli operatori  del 118, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Antonio Colomba 72enne di Castrignano de' Greci, è deceduto a causa di un malore che l’ha colto mentre si trovava alla guida di una Renault Clio. Il malcapitato ha fatto a tempo ad accostare il veicolo, molto probabilmente anche e soprattutto nel tentativo di richiedere soccorso, ma non ci deve essere stato il tempo necessario. Non ha causato incidenti e non ha coinvolto altri mezzi.

La triste vicenda è avvenuta verso mezzogiorno sulla strada provinciale che collega San Donato di Lecce a Copertino, all’altezza del ristorante “Ristoppia”, in agro di Lequile. Sono stati gli stessi operatori del 118, arrivati con un’ambulanza e il medico, ad avvisare i carabinieri, dopo che vani si sono rivelati tutti i tentativi di rianimazione. Quell’uomo non ha dato alcun segnale di ripresa.

Sul posto si sono recati i carabinieri della stazione di San Pietro in Lama, competenti per territorio, oltre ai militari della Sezione radiomobile di Lecce, per gli accertamenti del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo della movida: cameriere muore in un incidente, era il portiere dell’Avetrana

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Rapinatori irrompono in casa, un figlio reagisce: martellata sulla testa

  • Concluso il trapianto sulla piccola Giorgia: è durato oltre dieci ore

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Furto di energia, truffa e fuoco agli scarti di potatura: arresto e 14 denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento