Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti stradali Rudiae / Viale Giuseppe Grassi

Scontro in città nella notte. Una 34enne rifiuta test alcolemico e scatta la denuncia

Nell'incidente, avvenuto alle 4 in viale Giuseppe Grassi, sono rimasti coinvolti due mezzi. Una giovane donna ha riportato lievi ferite giudicate guaribili in appena cinque giorni. Ma invitata ad eseguire i test previsti dalle legge, si è rifiutata: è stata deferita. Ulteriori accertamenti nelle mani della polizia locale

Foto di archivio

LECCE – L’impatto è avvenuto intorno alle 4 della notte, in viale Giuseppe Grassi, in città. Due autovetture si sono scontrate per cause che sono ancora in fase di accertamento, senza coinvolgere altri mezzi. V.P., una giovane donna di 34 anni, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe colpito l’auto di G.D.L., un ragazzo di 24 anni.

Nessuno dei due ha rimediato lesioni gravi: soltanto la 34enne, nell’urto, ha riportato lievi ferite, giudicate guaribili in appena cinque giorni. Raggiunti dagli agenti della sezione Infortunistica stradale della polizia locale, accorsi per effettuare i rilievi del sinistro, i due conducenti sono stati invitati ad eseguire i test per accertare la presenza di tracce di alcol e sostanze stupefacenti nel sangue.

Giunti presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, la 34enne non ha tuttavia acconsentito alla verifica medica. Il rifiuto le è costato una denuncia per guida in stato di ebbrezza. La legge, infatti, in questi casi prevede il massimo della pena, come fosse stata trovata con un tasso alcolemico di oltre un grammo e mezzo per litro: oltre alla sospensione della patente, le potrebbe anche essere requisito il mezzo nel caso in cu quest’ultimo fosse intestato alla donna. Ulteriori accertamenti sono in corso anche nei confronti del 24enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro in città nella notte. Una 34enne rifiuta test alcolemico e scatta la denuncia

LeccePrima è in caricamento