Due feriti in un terrificante scontro frontale sulla San Pietro-Copertino

Uno in codice verde, l'altro in giallo. Viaggiavano su una Twingo. Una Matiz s'è ribaltata due volte, ma il conducente è rimasto illeso

Il luogo dell'incidente (foto di Antonio Quarta).

COPERTINO – Visti i danni e la stessa dinamica, uno scontro quasi frontale, con un’auto che s’è capovolta ben due volte, è incredibile che tutto si sia concluso con due feriti non particolarmente gravi su tre persone coinvolte. Perché chi è arrivato per primo sul posto, ha temuto che potesse essere davvero accaduto il peggio.

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio lungo la provinciale fra Copertino e San Pietro in Lama. Gli accertamenti sono in corso per definire meglio tutta la successione di eventi che hanno portato allo scontro e se ne stanno occupando gli agenti di polizia locale copertinese.

Al momento, comunque, si sa che il sinistro è avvenuto quando una Matiz condotta da un giovane (rimasto illeso) e che viaggiava in direzione di San Pietro in Lama, è andata a collidere con una Renault Twingo che procedeva in senso opposto. Uno dei due veicoli, dunque, dovrebbe aver invaso la corsia opposta.

Certo  è che la Matiz, a causa dell’impatto, s’è ribaltata per ben due volte, rimanendo coricata sul tettuccio, una volta uscita dalla sede stradale. Fortunatamente il conducente n’è uscito da solo, sulle sue gambe. I due occupanti della Twingo, operai di Lequile e Leverano, nonostante l’auto non si sia capovolta, sono proprio coloro che hanno riportato le conseguenze peggiori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo s’è recato autonomamente in ospedale, al “San Giuseppe” di Copertino, per alcune escoriazioni, e gli è stato assegnato un codice verde in pronto soccorso; il secondo, 49enne leveranese, che ha subito anche un trauma cervicale, è stato trasportato nello stesso nosocomio a bordo di un’ambulanza, con codice giallo. Sul posto si sono recati anche i vigili del fuoco provenienti da Lecce.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento